LAGO DEL MONCENISIO

Lago francia montagna van life
moncenisio lago acqua van life francia
lago mocenisio travel taste van francia

Inizialmente non era nelle nostre mete ma dopo aver sentito i tanti commenti positivi e i consigli dei nostri nuovi amici abbiamo deciso di visitare questo posto meraviglioso.

Il lago del Moncenisio è un lago alpino artificiale che si trova in Francia, appena al di la’ del confine italiano. Dopo una lunga scalata per raggiungere i circa 2000m di altezza finalmente arriviamo e subito rimaniamo a bocca aperta, le sue acque sono di un color turchese da togliere il fiato, l’aria che si respira è fredda e pulita intorno a noi solo il silenzio rotto dal suono dei campanacci delle vacche al pascolo.

L’ambiente è incontaminato e tutt’attorno si possono ammirare le cime alpine che raggiungono i 3000\4000m.

Siamo in Francia per cui il campeggio libero è molto più tollerato infatti notiamo subito decine di camper e furgoni accampati qua e là così anche noi decidiamo di fermarci su un bel punto panoramico che ci permette di ammirare il lago in tutta la sua interezza.

Non è possibile fare il giro attorno il lago con il van in quanto metà della circonferenza è una piccola stradina utilizzata solo dai contadini ma fidatevi che di posti dove fermarsi è pieno.

L’acqua è troppo fredda per poter fare il bagno ma la zona è piena di sentieri che permettono agli escursionisti di raggiungere i vari rifugi e scalare le diverse vette. Noi abbiamo trascorso lassù 3 notti e non avevamo più voglia di scendere visto i 40 gradi della pianura!

Anche perchè sono venuti a trovarci, facendoci una sorpresona, i nostri amici di “Dino il Van” (clicca qui per leggere la loro storia) ed abbiamo così trascorso dei bellissimi momenti insieme;

Tipo ritrovarsi chiusi nel van in 4 a giocare con giochi da tavolo e assaggiare i loro liquori fatti in casa!

Il nostro vecchio è riuscito a scalare il passo del Moncenisio nonostante i tanti km e tutto il peso sulle spalle.

CONSIGLI DI VIAGGIO

Sicuramente da assaggiare il formaggio Beaufort prodotto negli alpeggi locali (che ho potuto assaggiare solo io visto che Erika odia i formaggi) e perché no un bel giro a piedi del lago magari al tramonto!

viaggiatore in van
Tobia zamperetti
viaggiatore

Segui I NOSTRI VIAGGI anche sui social