LAGHI PLITVICE

I laghi di Plitvice sono una meta perfetta per tutte le stagioni, noi abbiamo deciso di visitarli con i colori infuocati dell’autunno.

È possibile esplorare questo parco nazionale, composto da tanti piccoli laghetti turchesi alimentati da fiumi e sorgenti sotterranee, grazie ad una serie di sentieri, passerelle sospese e battelli elettrici.

Ci mancava proprio l’odore del mare e ci siamo goduti il relax mattutino percorrendo le stradine dell’isola fino alla punta più a sud, Bescanuova, dove ci siamo concessi una bella passeggiata lungo mare ed un giretto nel piccolo borgo di pescatori.

Con l’occasione della visita in Croazia abbiamo deciso di passare il primo giorno sull’isola di Krk; 

Partiti la sera dopo lavoro siamo giunti sull’isola in tarda serata e l’abbiamo trovata deserta.

Qui i nostri consigli per giungere in Croazia senza pagare la vignetta slovena!

Questo ci ha permesso di trovare una location da urlo per la nottata e di svegliarci con i piedi quasi nell’acqua, esattamente nei pressi di Risika.

 

Essendo bassa stagione non abbiamo trovato nessuna difficoltà nel sostare in libera, anzi abbiamo incontrato veramente poche persone!

Nel pomeriggio abbiamo acceso il motore in direzione dei laghi di Plitvice, abbiamo seguito tutta la costa fino al paese di Segna (stupendo il tramonto con il sole che lentamente scende su Krk) e da lì nell’entroterra attraversato alcuni valichi fino al Park2 di Plitivica Jezera.

risika

Al nostro arrivo davanti la sbarra del parcheggio troviamo un custode che ci comunica che non possiamo dormire lì ma di scendere in paese in cerca di un campeggio

(ormai era tarda serata dove lo troviamo un campeggio ??)

Così, senza perdere il nostro spirito d’avventura ci spostiamo di qualche centinaio di metri dove scoviamo un piccolo parcheggio, nascosto sotto la vegetazione e li decidiamo di passare la nottata insieme agli amici di “Tour eyes” che nel frattempo ci hanno raggiunto direttamente dall’Italia.

Al mattino torniamo al park d’ingresso, che scopriamo essere gratuito a causa di alcuni lavori di ristrutturazione lasciamo i nostri mezzi e partiamo alla scoperta dei famosi laghi di Plitvice.

Qui la descrizione del nostro percorso dei laghi di Plitvice!

Terminato il fantastico percorso nel paro nazionale, risaliamo a bordo del nostro mezzo alla ricerca della location per la notte, ed è proprio qui che ci imbattiamo in uno dei più bei spot mai trovati.

Esattamente sull’apice di una collina nel piccolo paesino Rakovica, attraverso un’impervia strada bianca scoviamo questo fantastico posto, e che tramonto!

Ci aspetta quindi una grande serata sotto le stelle con barbecue, cevapcic e buona compagnia, ma prima la coraggiosa Erika prova la sua prima doccia fredda a 10°C !! Aiuto!

Il mattino seguente si riparte in direzione di un’altra meta turistica anche se meno conosciuta, il paesino di Rastoke.

rastoke

Anche qui ci troviamo circondati da cascate e piccoli ruscelli immersi in un caratteristico villaggio croato.

Ci fermiamo a mangiare in una trattoria locale dove abbiamo la fortuna di assaggiare squisiti piatti tipici come il cervo il cinghiale e addirittura l’orso!

E soprattutto senza farci mancare il digestivo !

Nel pomeriggio si risale sul nostro mezzo e con grande calma si rientra verso casa percorrendo la strada dell’andata all’inverso e approfittando di un pieno di carburante in Slovenia dove i prezzi sono più vantaggiosi!

viaggiatore in van
Tobia zamperetti
viaggiatore

hai bisogno di noi?

Per qualsiasi consiglio o curiosità contattaci! saremo felici di poterti aiutare!